Cerca nel sito:
<<< Torna indietro

Da questa parte del mare

Dal libro di GIANMARIA TESTA
Con GIUSEPPE CEDERNA
Regia GIORGIO GALLIONE

Inizio spettacolo, ore 21

Un viaggio struggente sulle migrazioni umane, attraverso storie e canzoni. Babasunde, che ha perso il suo nome, Rrock Jakai, violinista di Scutari, una ragazza intirizzita che cammina verso la stazione e Tinochika, che si è aggrappato, con tutto sé stesso, allo sguardo di una donna. 
“Da questa parte del mare” è una riflessione sul patrimonio “umano” senza presunzione di assolutezza, nonché il racconto dei grandi movimenti di popolo di questi anni, alla ricerca delle radici e della loro importanza. 

Tratto dal libro, pubblicato postumo, di Gianmaria Testa, questa volta nelle vesti non di cantautore, ma di scrittore, “Da questa parte del mare” è una raccolta di pensieri, storie, situazioni che hanno contribuito a dar vita ad ognuna delle canzoni dell’album omonimo ed è anche, inevitabilmente, il racconto di Gianmaria stesso e delle sue radici.